140 ettari di vigneti Monte Zovo in conversione biologica

140 ettari di vigneti Monte Zovo in conversione biologica

Sabato, 01 Ottobre 2016

Le buone pratiche agricole caratterizzano da sempre l’azienda agricola Monte Zovo. Per questo la conversione biologica dell’azienda non è altro che il naturale sviluppo del percorso intrapreso dalla famiglia Cottini, che la guida con passione e lungimiranza.
Il processo di conversione è al secondo dei tre anni previsti per legge e gli ettari di terreno interessati sono 140, nella splendida cornice dell’anfiteatro morenico, attorno alla moderna cantina di Caprino Veronese.
Un ecosistema aziendale in equilibrio è il presupposto per la produzione di vini biologici e l’obiettivo è quello di portare avanti una costante ricerca di soluzioni agronomiche sempre più efficien
“Abbiamo intrapreso il percorso della conversione al biologico perché siamo consci dell’importanza di poter garantire ai consumatori un prodotto non solo buono ma anche sano e rispettoso dell’ambiente.” Diego Cottini – winemaker dell’Azienda Agricola Monte Zovo.

logo visit montezovo